Verso Nola – Palermo: analisi e curiosità sui prossimi avversari dei rosa

0
115

Sono passate ancora soltanto otto giornate di campionato, ma la situazione del girone I in Serie D sembra già essere delineata: il Palermo continua a vincere e a restare compatto, sfornando prestazioni convincenti e giocate da categorie superiori. Domenica toccherà al Nola affrontare la compagine rosanero, nel match dello “Sporting Club” del paese in provincia di Napoli, in programma per le ore 14.30 come tutte le altre partite da ora ai prossimi mesi. Andiamo dunque a conoscere meglio i prossimi avversari che proveranno ad insidiare il cammino di Santana e compagni.

Sotto la guida di mister Gianluca Esposito, i bianconeri campani stazionano attualmente alla nona posizione del girone con i loro 12 punti, frutto di tre vittorie ed altrettanti pareggi. Sono dunque soltanto due, ad oggi, gli stop che il Nola ha dovuto affrontare, l’ultimo dei quali arrivato proprio nel corso dell’ultima giornata di campionato, con il pesante 0-3 inflitto tra le mura amiche dal Biancavilla, che rende i partenopei desiderosi di riscattarsi davanti al loro pubblico. Dopo otto giornate il Nola ha realizzato dieci marcature e ne ha subite nove; i migliori marcatori della squadra sono al momento Francesco Di Caterino, arrivato in estate dagli Allievi Nazionali della Fiorentina ed attualmente attaccante più in forma della squadra, Antonio Guarro e Raffaele Stoia, tutti a quota due gol. È il centrocampo, supportato proprio dal lavoro di Guarro, il reparto da tenere d’occhio con più attenzione: è dalle giocate della mezzala, infatti, che nascono le offensive più pericolose del Nola, che l’anno scorso poteva annoverare nel proprio spogliatoio anche il vulcanico fantasista, nonché ex rosanero, Gennaro Troianiello, attualmente in prestito al Gladiator.

Nonostante il dg campano Montervino abbia ribadito in conferenza stampa la netta supremazia dei rosanero, con annesso pronostico di vittoria del campionato, mister Pergolizzi non vorrà assolutamente abbassare la guardia: fondamentale sarà provare a fare il possibile per non passare in una condizione iniziale di svantaggio, come accaduto nelle ultime due uscite. Il Palermo potrà però ancora una volta contare sull’appoggio dei propri tifosi che, nonostante le polemiche con la società avversaria per l’elevato costo dei biglietti nel settore ospiti, sono già pronti ad invadere Nola per cercare la nona vittoria consecutiva e continuare a scrivere la storia.