Prima sconfitta per il Palermo. Il Savoia espugna il Barbera

0
42

Inattesa e abbastanza inaspettata è arrivata, dopo dieci vittorie consecutive, la prima battuta d’arresto per il Palermo che ha perso in casa 0 a 1 contro il Savoia. Una partita molto dura, nervosa e poco spettacolare con pochissime azioni da goal da parte di entrambe le squadre. I rosanero hanno pagato la fisicità degli avversari e un pizzico di imprecisione nella manovra disputando senza dubbio la peggior partita della stagione.

Nel secondo tempo l’episodio che ha cambiato la gara: al 71′ dopo aver subito un colpo Ficarotta ha avuto una reazione scomposta scalciando da terra un avversario sotto gli occhi dell’assistenze dell’arbitro ed è stato espulso. Cinque minuti dopo il Savoia in contropiede ha trovato il vantaggio con il Diakite, subentrato a inizio secondo tempo, bravo a battere con un preciso diagonale Pelagotti. Nei minuti finali il Palermo non è riuscito a reagire e i campani hanno senza eccessivi affanni portato a casa i tre punti.

Ancora tantissimi comunque i punti di vantaggio del Palermo dalle inseguitrici, infatti sono nove i punti di distacco dal trio Acireale, Biancavilla e Troina. La prossima settimana i rosanero cercheranno di riscattarsi a Palmi contro la Palmese ultima in classifica.