Non si arresta la marcia del Palermo vincitore anche a Biancavilla

0
77

Ennesima vittoria, la settima in altrettante partite, per il Palermo che ha vinto 2 a 1 espugnando un campo molto ostico come quello del Biancavilla. Si è deciso tutto nei primi 4 minuti, infatti, pronti via i padroni di casa sono passati in vantaggio dopo pochissimi secondi a causa di un autogol di Crivello che ha deviato nella propria porta un cross abbastanza innocuo. Gli uomini allenati da Pergolizzi però non si sono persi d’animo e un minuto dopo hanno trovato l’immediato pareggio grazie al bomber Ricciardo che di testa su assist di Martin si è sbloccato anche in trasferta. Al 4′ è arrivato il vantaggio rosanero con capitan Santana che involatosi a tu per tu con il portiere lo ha battuto con un tiro angolato.

Dopo l’inizio scoppiettante la partita è via via scemata con pochissime azione pericolose da entrambe le parti. Nella ripresa grande protagonista Pelagotti che con un grande intervento ha salvato il risultato. Con questa vittoria il Palermo allunga sull’Acireale (sconfitto a sorpresa dal Roccella) e sul Troina che inseguono a sei punti di distanza dai rosanero. La prossima settimana il Palermo affronterà in casa il Licata sconfitto oggi 2 a 0 in casa dal Savoia.