Marianna Miceli di Confcooperative al Comitato di Imprenditoria femminile

0
1025

Le donne sono state da sempre l’origine della vita e la colonna portante delle nostre famiglie, il ruolo della donna è però oggi nevralgico anche per il tessuto economico del nostro paese“, con queste parole la neo nominata per conto di Confcooperative, Marianna Miceli, Presidente della cooperativa Magic School 1 di Villabate e Magic School 2 a Ficarazzi, ha esordito ringraziando gli organi dell’organizzazione per la fiducia accordatale.

Oggi l’imprenditoria femminile è un cardine dell’economia italiana, sono diversi gli esempi di aziende che sono arrivate al successo grazie alla leadership delle donne. L’esperienza di un così importante settore strategico ha introdotto all’interno delle Camere di Commercio, commissioni di promozione e sviluppo dell’imprenditoria femminile.

A Palermo il Comitato per la promozione dell’Imprenditoria femminile entra nella Camera di Commercio per la prima volta nel 1999 grazie al recepimento del protocollo d’intesa tra Unioncamere e il Ministero delle Attività produttive, da allora sono diversi i temi e i progetti in cui è impegnato in prima linea.

Sento l’onore ma soprattutto l’onere di rappresentare un settore così importante come quello della cooperazione femminile a Palermo, spero di essere all’altezza di questo compito e di trovare nel supporto di chi come me condivide un’ esperienza di imprenditoria femminile un valido aiuto per incentivare e salvaguardare questa importante porzione di mercato, grazie alla mia organizzazione di rappresentanza, Confcooperative, in particolar modo al Presidente dell’Unione Territoriale di Palermo, Arch. Cesare Arangio, sono sicura che il lavoro da fare sarà proficuo e sulla linea dello sviluppo”, conclude Marianna Miceli.