La magia de “La Macchina dei sogni” in scena a Palazzo Belmonte Riso a Palermo

0
22

In questi giorni presso Palazzo Belmonte Riso a Palermo si sta svolgendo “La Macchina dei sogni”, festival del teatro di figura e di narrazione creato da Mimmo Cuticchio e giunto alla trentaquattresima edizione. Per cinque giorni, dalle ore 18:00 alle 24:00, fino a domenica 4 giugno, una serie di spettacoli (alcuni dei quali rivolti ai più piccoli) allieteranno i tanti palermitani e turisti che passeggiano per il centro storico della città.

Assoluti protagonisti degli spettacoli, totalmente gratuiti, sono la narrazione, il teatro, la musica e l’antichissima tradizione siciliana di pupi, marionette e burattini. Una manifestazione molto originale che nei primi tre giorni, complice anche la festività del 2 giugno, ha registrato tantissime visite e attirato i moltissimi turisti presenti in città che sono rimasti letteralmente stregati dagli spettacoli e dalla tradizione dell’Opera dei Pupi.

Alla fine di ogni spettacolo i visitatori hanno inoltre la possibilità di visitare la mostra “Cavalieri Antiqui” in cui sono esposti i modellini del teatro dei pupi dove si raccontava il cunto, realizzati dai giovani dell’Accademia di Belle Arti e le miniature di alcuni strumenti musicali rappresentati nelle muqarnas della Cappella Palatina, realizzati da Gianfranco Di Miceli con la scena di Ginevra Lo Sciuto.

Foto a cura di Alessia Cirino

(Salvo Scaduto)