Iniziato oggi il G7 a Taormina. I leader mondiali firmano la dichiarazione sul terrorismo e trovano accordo sui migranti. Stallo sul tema riguardante il clima

0
13
Leader mondiali presenti al G7 di Taormina

In una Taormina super blindata si è svolta oggi la prima giornata del G7, vertice a cui partecipano il Presidente del Consiglio italiano Paolo Gentiloni, il Primo Ministro canadese Justin Trudeau, il Presidente francese Emmanuel Macron, il Cancelliere tedesco Angela Merkel, il Primo Ministro giapponese Shinzō Abe, il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il Primo Ministro britannico Theresa May insieme al Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e al Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

A pochi giorni dall’attentato di Manchester oggi i leader mondiali hanno firmato una dichiarazione comune contro il terrorismo attraverso la lotta alla lotta alla radicalizzazione, ai foreign fighters e a maggiori controlli sul web e sui social network. Anche sul tema dei migranti è stato trovato un accordo che ha soddisfatto tutte le parti. Diversa invece la questione riguardante il tema clima dove c’è una situazione di stallo dovuta ad una riflessione interna dell’amministrazione statunitense. Domani la giornata conclusiva del vertice.

Leader mondiali presenti al G7 di Taormina

 

(Redazione)