Iniziano oggi i festeggiamenti del 393° Festino di Santa Rosalia: ecco l’intero programma

0
12
Palermo,Festino di Santa Rosalia

Iniziano oggi e si protrarranno fino al 14 luglio i festeggiamenti del 393° Festino di Santa Rosalia, Santa Patrona di Palermo. Oggi pomeriggio alle 18:15 presso la Chiesa della Martorana andrà in scena “Il sapore della polvere“ di Giuseppe Di Piazza con Lollo Franco e musiche di Ruggiero Mascellino e Marco Betta. Alle 19:00 a Porta Felice si terrà il flash mob “La peste arriva a Palermo”, ideato e curato da Sergio Benanti e Angela Macagnino. Alle 20:30 a Piazza Bologni si terrà la rassegna “Incontri d’autore: La Peste a Palermo – Le epidemie di peste dal ‘400 al ‘600 e le esperienze del protomedico Ingrassia” curato dal Professore e giornalista Mario Pintagro. Sempre a Piazza Bologni alle 21.15 andrà in scena “Triunfi e muttetti-La Signura di Palermu” della “Compagnia Cialoma Arte Mediterranea di Palermo” con la regia Davide Morici. Chiuderà la prima giornata l’esibizione a Piazza Marina del gruppo folkloristico “Kore”.

Martedì 11 luglio a Piazza Bologni alle 18:30 si inizia con “Storia di Rosalia e Rita” di Angelo Sicilia a cura del Laboratorio teatrale-spettacolo di Pupi Siciliani per i più piccoli in collaborazione con i ragazzi del D.D. Nicolò Garzilli. Alle 20:30 si prosegue con la rassegna “Incontri d’autore: È leggerezza” curato dall’Assessore alla Cultura Andrea Cusumano; un intervento ispirato ad Italo Calvino, con la partecipazione del musicista Giuseppe Lomeo. A seguire il Concerto del Complesso Bandistico Cav. M. CascinoCittà di Palermo di Gaetano Bonadonna. A Piazza Marina alle 19:00 ci sarà la “Gara tastata di Babbaluci” e alle 22:30 l’esibizione del gruppo folkloristico “La Cordella”.

Mercoledì 12 luglio si inizia alle 17:00 a Piazza Bologni con il Laboratorio per bambini curato da Palermo Bimbi “Una nuvola di pensieri e di carta creata dai bimbi che raccontano di S. Rosalia”. Si prosegue alle 19:00 con “Il Miracolo della Santuzza” con la narrazione di Nicola Franco, ideato e curato da Putia d’Arte Malvina Franco – Parco Villa Pantelleria. Uno spettacolo realizzato dai bambini per i bambini. A seguire la rassegna “Incontri d’autore: Una storia ritrovata” – La vita di Santa Rosalia e le vicende sul ritrovamento e riconoscimento delle Reliquie a cura di Don Gaetano Ceravolo, Reggente del Santuario Santa Rosalia Montepellegrino e del Professore e paleografo Girolamo Mazzola. Subito dopo verrà proiettato il documentario “La Santuzza” e la Palermo colombiana. “Cancion de Sanaciòn in honor de Santa Rosalia”, omaggio dell’autore Harold Mauricio Vargas Ardila e della comunità di Palermo Huila, Colombia. Gli eventi di Piazza Bologni termineranno alle 22:00 con il video racconto del Festino attraverso le parole dei palermitani “Rosalia in Piazza” a cura di Stefano Piazza e a seguire con l’esibizione del gruppo “Cuori siciliani” di Andrea Mancuso. Alle 21:00 a Piazza Pretoria andrà in scena lo spettacolo della Compagnia Palermo in Danza – Coreografie: L. Zachar, V. Sundby, A. Damiani, A.Cascioli. Video Mapping a cura di PlasMedia.  A Piazza Marina alle 22:00 ci sarà il concerto del gruppo musicale “Lassatiliabballari” e a seguire Dario Caminita DJ con musica tradizionale rivisitata in chiave moderna con un mix anni 80/90.

Giovedì 13 luglio a Piazza Bologni verrà installata “Infiorata”; infatti dal primo pomeriggio sarà possibile ammirare un quadro raffigurante Santa Rosalia effettuato con tecnica infiorata realizzato da Angela Macagnino con la collaborazione di Giovanni Brancato. Alle 18:00 si terrà il Laboratorio per bambini sul tema del linguaggio simbolico dei fiori a cura di Angela Macagnino. Chiuderà gli eventi di Piazza Bologni l’esibizione del gruppo folkloristico “I Cariddi” diretto dal Dott. Tobia Rinaldo. Alle 19:00 a Piazza Monte di Pietà si terrà lo spettacolo “Triunfu a Santa Rosalia” della

“Compagnia Cialoma Arte Mediterranea di Palermo”. A Piazza Marina alle 22:00 infine ci sarà il concerto del gruppo musicale “Malarazza”.

Palermo,Festino di Santa Rosalia

Il giorno clou del Festino sarà venerdì 14 luglio con il suggestivo corteo “Palermo è Rosalia, Rosalia è Palermo” che partirà dal Piano di Palazzo Reale per concludersi al Foro Italico. Un’opera teatrale, una favola in musica che trae spunto dalla storia di Santa Rosalia. Cenni storici e testimonianze si intrecciano con la tradizione del “Cunto”, un sapiente impasto di musica popolare e musica colta. Un evento di forti ed intense suggestioni e di profondo impatto mediatico. Uno spettacolo tra terra e cielo. Installazioni, scenografie volati, azioni coreografiche, effetti speciali e multimediali capaci di coinvolgere il pubblico a 360°. Al termine i tradizionali fuochi d’artificio.

(Redazione)