Il bagherese Claudio Buttitta CEO di CJR Motoreco protagonista al salone internazionale della moto a Milano

0
529

Da oggi fino al 10 novembre a Milano presso Rho Fiera si svolgerà EICMA il salone internazionale delle 2 ruote, tra i più importanti eventi al mondo del settore. Anche quest’anno tra gli espositori ci sarà il produttore bagherese Claudio Buttitta che da qualche anno ha creato CJR Motoreco l’innovativo marchio di scooter elettrici a zero impatto ambientale.

L’azienda può già contare su tre show room di cui uno in Svizzera a Ginevra tramite la loro collegata CJR Société Générale SA, due in Italia a Riccione e a Volla in provincia di Napoli e da pochi giorni è ufficiale anche la collaborazione con l’austriaca “Mew e Now” che si occuperà di promuovere la mobilità elettrica nel Sudtirol. Inoltre nei prossimi mesi apriranno nuovi punti vendita in altre città italiane tra cui a marzo quello di Bagheria, città natale di Claudio Buttitta.

Claudio Buttitta e Elisabetta Maggi ideatori del marchio CJR Motoreco

“Il 2019 – afferma Elisabetta Maggi responsabile della comunicazione di CJR MOTORECO- è stato un anno di grande crescita aziendale. Il livello di affidabilità dei nostri scooter elettrici e le autonomie della nostra gamma di scooter che vanno da 70 fino a 400 chilometri delle nostre batterie a litio che sono facilmente estraibili e garantite 5 anni o 50.000 chilometri ci ha permesso di essere molto apprezzati non solo su scala nazionale ma anche a livello internazionale. Un’altra tappa importante per il nuovo anno infine sarà una partnership commerciale con un gruppo di livello europeo di noleggio a lungo termine, che ci permetterà di crescere ulteriormente, consentendo di poter offrire la soluzione economica migliore ad ogni potenziale nostro cliente.”