Grande successo per la prima edizione del “Torneo Alleati per lo Sport” a Campofelice di Roccella

0
12
Torneo Alleati per lo Sport
Grande successo e sentita partecipazione di pubblico per la prima edizione del “Torneo Alleati per lo Sport“, svoltosi sabato 24 giugno a Campofelice di Roccella presso il “Mareluna village”. La manifestazione, organizzata dall’associazione sportiva “Aurora Rossa” in collaborazione con Alleanza Assicurazioni, ha visto infatti la partecipazione di ben sette scuole calcio della provincia di Palermo, tra cui Polisportiva Lascari, Eracle Montemaggiore, Città di Misilmeri, Sporting Cefalù, Polisportiva Castellana a e b, Termitana 1952, Aurora Rossa. La categoria del torneo era quella dei Pulcini 2007-08, con possibilità di inserire due fuori quota 2006. Il torneo è stato vinto dall’Eracle Montemaggiore che ha battuto lo Sporting Cefalù 5-4 ai rigori dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Terzo posto per la Termitana e titolo di capocannoniere per Mattia Scavo, bomber proprio della squadra cefaludese. 
“È stato un grande giorno di festa – dichiara Felice Buttadauro, presidente dell’Aurora Rossa- e ringrazio di cuore tutti i partecipanti che ci hanno fatto vivere una sana e bella giornata di sport”. Ospite dell’evento anche il giornalista Mauro Sarrica. “Lo sport è educazione, passione e aggregazione – afferma Sarrica – ed è in questo contesto che nascono e si formano le future generazioni portatrici di valori sani. Porto a tal proposito a tutti voi il saluto dell’onorevole Toto Cordaro, che presiede la Commissione Antimafia all’Assemblea Regionale Siciliana, più che mai vicino alle tematiche di educazione alla legalità attraverso l’attività sportiva. Non posso poi non rendere merito alla società sportiva Aurora Rossa per aver organizzato ed essere sempre in prima fila quando si tratta di organizzare eventi di tale caratura. A tal proposito vi preannuncio che a settembre insieme ai dirigenti della suddetta società organizzeremo un altro super evento di livello nazionale, sulla stessa falsariga di quello che ha visto lo scorso anno protagonista il campione del mondo Marco Tardelli. Top secret il nome…Presto saprete!”. Non poteva, poi, un commento dettagliato sulla straordinaria giornata di sport da parte di Vincenzo Chiavetta, psicologo dello sport molto vicino all’associazione sportiva campofelicese. “Nello sport non si è mai perdenti – le parole di Chiavetta – e anche dalla sconfitta bisogna trarre gli aspetti positivi. È questo il modo di approcciarsi anche alla vita cari giovani, chi ci prova, rischia e si mette in gioco non è può essere un perdente. Arrendersi mai, provarci sempre in tutte le circostanze. Questi sono gli insegnamenti che bisogna ricavare prima di tutto da ogni manifestazione, partita o contesa sportiva a cui si partecipa”.
(Redazione)