Alla scoperta di Palermo attraverso Le Vie dei Tesori

0
13

Oltre 110 tesori aperti alle visite guidate, altrettanti tour urbani d’autore alla scoperta della città nascosta, spettacoli, concerti, incontri, itinerari tra le gallerie d’arte, un grande calendario dedicato ai bambini e una Notte nei siti Unesco. Tutto a Palermo, nei cinque weekend compresi tra il 29 settembre e il 29 ottobre 2017. Cinque weekend alla scoperta di arte, scienza, mistero e natura. Ecco il Festival Le Vie dei Tesori, uno dei più grandi Festival italiani per numero di partecipanti: sono stati 213 mila nei quindici giorni dell’edizione 2016, quando la manifestazione ha ricevuto la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica: poco meno dei visitatori che nello stesso tempo ha il Colosseo, il luogo più visitato del Paese.

Per i cinque weekend, con un coupon unico e un contributo che va da 1 a 2 euro (coupon da 10 euro per 10 visite, coupon da 5 euro per 4 visite, coupon da 2 euro per 1 visita singola), è possibile visitare chiese, musei, giardini storici, ville, archivi, oratori, monumenti di tutte le principali istituzioni della città.

Palermo protagonista de “Le Vie dei Tesori” nei cinque weekend compresi tra il 29 settembre e il 29 ottobre 2017

Una grande festa di Palermo. Palermo dal basso, dall’alto, Palermo del Liberty e Palermo dei misteri, Palermo dei musei e delle ville, di Serpotta e di Borremans, Palermo sulle tracce degli ebrei, Palermo con la sua lunga eredità arabo-normanna che si legge in chiese e palazzi fino alla fine dell’Ottocento. Una Palermo che fa sistema, mettendo in rete istituzioni, associazioni, imprese. Una Palermo da vivere, una Palermo da scoprire, una Palermo da narrare grazie agli oltre 450 volontari qualificati (tra cui 250 studenti delle scuole superiori in alternanza scuola-lavoro) che accolgono i visitatori nei luoghi e agli eventi.

Un Festival della città, che al contrario degli altri Festival italiani e internazionali dedicati a temi specifici (matematica, mente, letteratura), è un Festival strettamente connesso alla scoperta e alla narrazione dei suoi spazi. E che così incrocia arte, fotografia, musica. Una rete di luoghi nuova e suggestiva, ordita per raccontare Palermo in un modo che vi sorprenderà.

Per scoprire tutte le attrazioni e gli eventi si può consultare il sito ufficiale www.leviedeitesori.it

(Redazione)