Al via oggi a Palermo Cinema City con proiezioni nelle piazze del centro storico della città

0
55

Cinema City è un progetto che vuole animare, attraverso il cinema, le serate palermitane proponendo in diverse piazze della città le proiezioni di film legati a questi luoghi scelti. Tre piazze e tre proiezioni pensate nell’ottica di creare aggregazione sociale e favorire l’incontro e lo scambio di idee, cultura, persone. Su questa scia, sono stati selezionati i luoghi chiave, sia nel centro storico, che nei quartieri più popolari, come ad esempio i mercati di Ballarò e della Vucciria, allo scopo di coinvolgere le comunità locali e attivare in essa significative pratiche di coinvolgimento e relazione.

La piazza è il nucleo degli affetti. La piazza è luogo di riunioni, il luogo privilegiato di scambi sociali e commerciali. La piazza è centro di convergenza e luogo ideale per vedere e apprezzare eventi e rappresentazioni. Allora, ecco il Cinema. Quello che fa vivere la stessa storia, lo stesso sentimento a centinaia di persone nello stesso momento, nello stesso luogo. La magia del cinema è questa: la forza emozionante dell’esperienza collettiva.

Nelle intenzioni di Cinema City Palermo c’è quella di coinvolgere coloro che sono nati e cresciuti in quei quartieri e in quelle piazze, così come i tanti che invece, negli ultimi anni, se ne sono allontanati, non riconoscendosi più in una città cambiata così rapidamente. Le pedonalizzazioni, la rinascita del centro storico, l’apertura al turismo, grande risorsa della nostra città, sono stati purtroppo spesso vissuti come una minaccia dai suoi storici abitanti.

Ecco perché il festival mira proprio a creare una stretta relazione tra i contenuti, i film e i “contenitori” architettonici – le piazze – con tutto quello che ne deriva sul piano dell’analisi e della lettura dei rapporti con le persone che quei luoghi li vivono o li hanno vissuti.  La sfida di Cinema City Palermo è quella di riuscire ad aggregare la gente in dei luoghi fisici e, proprio lì, provare a farli interagire diversamente da come ormai accade, sempre più spesso, nelle piazze virtuali dei social network.

IL PROGRAMMA:

• 11 ottobre – Piazza Marina (Vucciria) ore 20:30
“Mery per sempre” di Marco Risi
Sarà presente il regista e parte del cast artistico.

• 12 ottobre – Piazza Casa Professa (Ballarò) ore 20:30
“Come inguaiammo il cinema italiano” di Ciprì e Maresco
In testa alla proiezione ci sarà un contributo video del regista Franco Maresco.

• 13 ottobre – Piazza Bellini ore 20:30
“Nuovomondo” di Emanuele Crialese
Sarà presente Aurora Quattrocchi, Filippo Luna e altri esponenti del cast artistico e tecnico.

INGRESSO LIBERO | Nelle piazze ci sono 180 posti a sedere fino a esaurimento.