Aiello (Lega): “Intitolare una Via ai Caduti di Nassiriya a Caltanissetta”

0
104

Il 12 Novembre 2003 un camion cisterna pieno di esplosivo, condotto da due kamikaze, scoppiò davanti alla base militare italiana di Nassiriya, provocando la morte di 28 persone tra militari e civili, di cui 19 italiani impegnati nella missione italiana denominata “Antica Babilonia”, un’operazione militare con finalità di mantenimento della pace.

A distanza di pochi giorni dal 16° anniversario di quel tragico evento il Consigliere Comunale della Lega, Oscar Aiello, ha presentato una Mozione per l’intitolazione di una Via alla memoria dei “Caduti di Nassiriya” a Caltanissetta.

“A differenza di altre Città a Caltanissetta non esiste una Via o una Piazza dedicata ai “Caduti di Nassiriya” – dichiara Oscar Aiello, che aggiunge: “Intitolargli una pubblica strada sarebbe il modo migliore per onorare la memoria di quegli Italiani che hanno servito la patria sino all’estremo sacrificio”.

Se la mozione presentata dalla Lega tramite il Consigliere Aiello dovesse essere approvata, il Consiglio Comunale di Caltanissetta impegnerà il Sindaco e la Giunta ad avviare ogni utile e sollecita iniziativa finalizzata alla intitolazione di una Via, Strada o Piazza di Caltanissetta alle memoria dei “Caduti di Nassiriya”.