Ieri sera, nell’anticipo della tredicesima giornata del campionato di Serie B, il Palermo, impegnato in trasferta contro il Pescara, ha pareggiato 2 a 2 ma forte è il rammarico per non aver conquistato i 3 punti. Partita subito in salita per i rosanero andati sotto dopo appena dieci minuti con Capone abile a sfruttare un lancio lungo che ha tagliato fuori la difesa rosanero e a battere l’incolpevole Posavec. La reazione degli uomini di Tedino però non si è fatta attendere e al 15′ è arrivato il pareggio del Palermo con Chochev servito alla perfezione da Rispoli. Dopo il pareggio i rosanero hanno iniziato a crederci e al 33′ è arrivato il gol del vantaggio con una splendida conclusione a giro di Nestorovski sempre più leader della squadra.

Ilija Nestorovski, ancora in gol ieri contro il Pescara sarà disponibile nel prossimo turno di campionato contro la Cremonese per la mancata convocazione con la Macedonia

A inizio ripresa pronti via è arrivato il pareggio del Pescara con un’altra dormita della difesa rosanero e il gol dopo una serie di batti e ribatti di Brugman ex della gara. Galvanizzati dal pareggio gli uomini di Zeman hanno sfiorato in più occasioni il gol del vantaggio che non è arrivato per l’imprecisione degli attaccanti abruzzesi, A metà ripresa a Chochev è stato ingiustamente annullata una rete per un fuorigioco che si è dimostrato inesistente. Nel finale il Palermo con Nestorovski è andato vicino un due occasioni al gol vittoria ma due grandi interventi dell’estremo difensore Fiorillo hanno negato la vittoria ai rosanero.

Nella prossima giornata il Palermo giocherà nuovamente in trasferta domenica 12 novembre alle 15:00 contro la Cremonese. Tedino non potrà contare su molti suoi calciatori impegnati con le nazionali ma la buona notizia è che potrà avere a disposizione Nestorovski non convocato dal commissario tecnico della nazionale macedone.

(Salvo Scaduto)

Articolo di Salvatore Scaduto