Nei giorni scorsi Ezio Lauricella, dottore in Economia classe 1984, è stato nominato Presidente dei Giovani Imprenditori della Confesercenti Sicilia. Il Coordinamento dei Giovani Imprenditori composto da Salvatore Basile (PA), Antonio Bottone (PA),Vincenzo Di Salvo (CT), Giovanni Selinunte  (TP), Dario Traina (PA), Paolo Carilli (Me) Piergiorgio Martorana (PA), Veronica Vasques (SR) Luca Castrogiovanni (EN) Vincenzo Maggio (RG) e Leonard Janko (TP) ha, infatti, eletto all’unanimità Presidente dei Giovani Imprenditori della Confesercenti Sicilia l’imprenditore agrigentino Ezio Lauricella, indicato già nel 2014 da una celebre rivista americana tra i manager under 35 più promettenti d’Italia.

Ezio Lauricella, nuovo Presidente dei Giovani Imprenditori della Confesercenti Sicilia

Ritengo doveroso -ha affermato Ezio Lauricella- in primo luogo ringraziare tutti per la grande fiducia concessa. Il mio sarà un mandato improntato alla volontà di garantire un dialogo collaborativo e costruttivo, con il pensiero costantemente rivolto a rappresentare le esigenze della categoria. Ogni pianificazione efficace deve prendere origine dai bisogni reali di un territorio e di una comunità, e con Confesercenti accompagneremo i giovani in un percorso di crescita non soltanto economico,  ma anche culturale e sociale, dotandoli di strumenti e azioni innovative che riescano a cogliere i segni del cambiamento e a dare maggiore competitività al sistema produttivo regionale.

Durante il mio mandato- ha concluso -Ezio Lauricella- saranno tre i temi su cui si concentrerà l’operato del Coordinamento regionale dei Giovani Imprenditori della Confesercenti Sicilia: incentivare le  politiche a sostegno delle start up per gli under 40, avviare un dialogo con il sistema bancario per facilitare l’accesso al credito per i giovani e rendere più agevole  il cambio generazionale nelle realtà imprenditoriali.

(Redazione)

Articolo di Salvatore Scaduto