Ieri penultima giornata dello Sherbeth Festival che si concluderà stasera con l’assegnazione di tre premi ad altrettanti maestri gelatieri. Da stamattina giuria riunita all’interno della Galleria delle Vittorie per valutare i 50 gusti di gelato. Il palermitano Procopio Cutò è il patrono morale dei gelatieri. Ieri Sherbeth lo ha celebrato dedicandogli un gusto “limited edition”.

Abbiamo voluto restituire alla memoria della città la figura di Procopio già lo scorso anno quando gli è stata dedicata una piazza – afferma Antonio Cappadonia, direttore tecnico della kermesse palermitana – Quest’anno abbiamo voluto riprendere la figura del maestro gelatiere palermitano realizzando un gelato con ingredienti disponibili già a quell’epoca. Ed ecco dunque un gelato gusto crema, dal sapore delicato, arricchita con arancia, la nota agrumata che arriva al primo assaggio e il sapore di chiodi di garofano nel finale, speziato e gradevole.

Gusto Procopio Cutò

E’ stato complesso scegliere gli elementi aromatici da aggiungere al gelato – spiega Arnaldo Conforto, direttore tecnico di Sherbeth Festival – Procopio era un grande appassionato di fiori e di infusioni con ghiaccio e sale. La lettura di questo gelato va trovata non solo nel gusto, ma anche e soprattutto nel profumo.

Presentazione gusto Procopio Cutò

Intanto fervono i preparativi della giuria presieduta dal tecnologo alimentare Franco Bray, con Luca Giornalista, giornalista di Repubblica e il gelatiere Gianfrancesco Cutelli, pisano ma di origine siciliana. I premi in palio sono tre seguiti da tre menzioni che riconosceranno la migliore tecnica, territorialità e l’originalità del gelato. I giudici valuteranno i gelati secondo i parametri della struttura e del gusto.

Ecco il programma di oggi:

DOMENICA 30 SETTEMBRE

Ore 16,30 – Area Cooking show, Piazza Verdi – Unicità e creatività del mestiere del gelatiere
Interviene: Angelo Grasso, Maestro gelatiere
Modera: Nino Aiello, Giornalista e critico enogastronomico

Ore 17,30 – Unconvetional Lab, Piazza Verdi – Famolo strano, sperimentazioni e abbinamenti inconsueti a prova di originalità
Intervengono: Vetulio Bondi, Maestro gelatiere de I gelati di Bondi e di Unconventional Gelato, ed un Gelatiere Unconventional

Ore 18 – Area Cooking show, Piazza Verdi – Il gelato Medioevale
Interviene: Giorgio Zanatta, Società consulenze “Maestrigelatieri”
Modera: Enrico Saravalle, Giornalista Rcs Viaggi e Dove

Ore 19 – Unconventional Lab, Piazza Verdi – Così diventa granita
Interviene: Angelo Grasso, Maestro gelatiere
Modera: Nino Aiello, Giornalista e critico enogastronomico

Ore 20 – Galleria delle Vittorie, Via Maqueda, 299
Area Talk: Concorso “Francesco Procopio Cutò”

Ore 20,30 – Unconventional Lab, Piazza Verdi – Famolo strano, sperimentazioni e abbinamenti inconsueti a prova di originalità
Intervengono: Vetulio Bondi, Maestro gelatiere de I gelati di Bondi e di Unconventional Gelato, e Maestri Gelatieri ospiti

Ore 22 – Galleria delle Vittorie, Via Maqueda, 299
Area Talk: Premiazione Concorso Internazionale Francesco Procopio Cutò

(Redazione)

Articolo di Salvatore Scaduto