È con orgoglio e soddisfazione che annuncio ai concittadini la nascita della sezione locale dell’associazione “La città che vorrei” Santa Flavia.

La sezione flavese de La città che vorrei

Nata diverso tempo fa a Bagheria l’associazione si occupa di problematiche sociali e promuove la cultura su tutto il territorio. La sezione flavese nasce da una sinergia tra il presidente Bagherese Eugenio Di Liberto, coadiuvato da Maurizio Lo Galbo, e diversi cittadini di Santa Flavia, tra i quali Daniele Marino che ricoprirà il ruolo di vice presidente, Antonella Sanso, segretaria della sezione locale e la sottoscritta con incarico di presidente pro tempore. Numerosi altri concittadini sia iscritti all’associazione che in procinto di farlo, hanno già dato un prezioso contributo, anche in seno all’organizzazione di iniziative nel campo del sociale che presto saranno realizzate. L’auspicio è quello che l’associazione possa raccogliere il più ampio sostegno da parte di chiunque voglia contribuire ad una rinascita socio-culturale del territorio e portare così a compimento numerosi progetti molti dei quali, coordinati con la sezione centrale di Bagheria e già in fase di realizzazione. Confidando nell’amore per il nostro territorio invito chiunque voglia iscriversi, o anche semplicemente collaborare con l’associazione, a contattarmi.

Il Presidente

Adelaide Maggiore

Articolo di Salvatore Scaduto