Potrei amare il mondo intero si chiama così l’installazione luminosa interattiva di Sergio Cascavilla che, da lunedì 16 a domenica 22 aprile (dalle ore 9 alle 21), potrà essere visitata in piazza Fashion all’interno di Forum Palermo.

L’opera dell’artista torinese dà il via ad un ricco calendario di appuntamenti di grande respiro, che il centro commerciale desidera offrire ai propri visitatori, nell’anno in cui il capoluogo siciliano è Capitale Italiana della Cultura 2018. Un modo per sostenere, divulgare e promuovere il concetto di cultura nelle sue forme più varie, appuntamenti fruibili a tutti e che possano quindi coinvolgere in pari maniera qualunque fascia d’età.

L’installazione vuole essere una riflessione sull’amore in ogni momento del giorno e dell’anno che passa attraverso il tempo, le culture, che indaga il rapporto con gli altri e con la nostra interiorità, che ci spinge ad osservare il mondo in cui viviamo e ad interrogarci sulle nostre azioni, un’arte che comunica sentimenti al di là dell’estetica. L’amore dunque come fil rouge per celebrare il rapporto tra arte e pubblico  declinato in forme diverse: visivo, emozionale, culturale, comportamentale, didattico, etico ed artistico.

Potrei amare il mondo intero permetterà al visitatore di vivere un’esperienza sensoriale straordinaria e sorprendente, fatta di colori e luci e di interagire ed esprimere un desiderio sull’unica cosa davvero importante della vita, l’unica cosa al mondo non corrompibile, non comprabile, non in vendita, che tramite le passioni, le emozioni e i desideri chiamiamo in un solo modo: amore.

L’artista:

Sergio Cascavilla ha all’attivo circa 290 mostre nel mondo realizzate in gallerie, musei, spazi pubblici e luoghi inconsueti con le sue installazioni interagenti, dipinti, performance, show, design, dj set, moda, programmi TV, illustrazioni, e incantesimi.

Tra gli ultimi progetti The New Abstraction of The Future una serie di dipinti tridimensionali che sconvolgono il concetto di astrazione presentato con un tour di 5 mostre negli USA tra Washington, Miami e New York, oppure la sconvolgente performance Il Mostro, ma anche il nuovo show TV Delicious Art un contest sulle arti in 10 puntate dal 2018 su una importante TV nazionale.

(Redazione)

Articolo di Salvatore Scaduto