Un vivace talento, un’autrice matura, una vocalist che swinga con naturalezza come le grandi del passato. Tutto questo ed ancora è l’artista francese Camille Bertault che illuminerà il palco del Real Teatro Santa Cecilia in una produzione cameristica, che è anche una prima assoluta nel nostro Paese per la stagione concertistica della Fondazione The Brass Group, stasera con doppio turno alle 20.30 e alle 22.15. Sul palco con la Bertault la sezione ritmica dell’Orchestra Jazz Siciliana, composta da Riccardo Randisi (piano), Giuseppe Costa (contrabasso) e Paolo Vicari (batteria).
Non ancora trentenne Camille Bertault abbaglia la scena del canto jazz, offuscando in un sol colpo decine di cantanti contemporanee per l’enormità delle sue qualità vocali. La cantautrice parigina, ha iniziato a studiare pianoforte classico con il padre all’età di 4 anni, ma rapidamente ha sviluppato un orecchio acuto per il jazz e per i suoi giganti. Alla fine della sua adolescenza è passata al canto e ha iniziato a trascrivere assoli di jazz famosi per la voce, postando video della sua esperta sperimentazione sui social media. La purezza cristallina della voce di Camille Bertault rivela la sua giovinezza, la sua potenza creativa che suggerisce un’enorme maturità nell’idea di En Vie – un mix di originali di Bertault e di celebri standard jazz ridefiniti con i suoi testi.

Camille Bertault, si esibirà stasera al Real Teatro Santa Cecilia

Biglietti a partire da euro 20,00 più i diritti di prevendita. Da quest’anno, inoltre, la Fondazione ha attivato, oltre all’acquisto online dei biglietti tramite il circuito www.ticksweb.com e i punti vendita autorizzati, altri due punti di prevendita, uno presso il Real Teatro Santa Cecilia (Piazza Santa Cecilia n. 5 – 90133 Palermo – 091\ 88 75 201, 091 88 75 119, dal lunedì al venerdì a partire dalle 9.30 sino alle 12.30, ed un altro presso Santa Maria dello Spasimo (Via dello Spasimo, n. 15 – 90133 Palermo – 091 77 82 860, 091 77 82 861) dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 15.30 alle 19.30.
(Redazione)

Articolo di Salvatore Scaduto