Da domani a lunedì il Cassaro Alto, da Porta Nuova fino ai Quattro Canti, sarà la location della terza edizione de “La via dei librai” con assoluti protagonisti i libri e la cultura. Alla manifestazione saranno presenti tra editori, librerie, commercianti e associazioni 120 partecipanti e saranno installati 60 stand e tre isole letterarie dedicate a Quasimodo, Consolo e Sciascia.

Durante i tre giorni de “La via dei librai”, che fa parte del calendario di Palermo capitale della cultura, con il patrocinio della commissione nazionale italiana per l’Unesco, del Centro per il libro e la lettura del ministero dei Beni culturali, vi saranno una serie di eventi che partiranno dalle nove del mattino e termineranno a mezzanotte.Tra questi vi sarà l’apertura straordinaria della Biblioteca Centrale “Alberto Bombace”, dalle 10 alle 21 con mostre inerenti alla narrativa per l’infanzia e l’esposizione di costumi e oggetti d’archivio del Teatro Massimo.

Da segnalare sabato alle 21,30 al piano della Cattedrale di Palermo lo spettacolo “Lo Scordabolario, la città raccontata” di Salvo Piparo accompagnato dal polistrumentista Michele Piccione con la straordinaria partecipazione della Famiglia Argento, pupari da oltre un secolo.

Leggi il programma completo della manifestazione

(Salvo Scaduto)

Articolo di Salvatore Scaduto