Stanotte intorno alle 4:00 una pattuglia di carabinieri ha intercettato un Mitsubishi Pajero che transitava nei pressi del quartiere “Falsomiele” a velocità sostenuta e con i fari spenti. Insospettiti gli agenti hanno accostato l’auto e intimato l’ ALT al conducente che ha ignorato il segnale e ha iniziato una folle fuga a tutta velocità.

Braccato dalla volante dei carabinieri dopo 2 chilometri di inseguimento il conducente della vettura, che era stata rubata pochi minuti prima, si è lanciato fuori dall’auto in corsa per tentare la fuga a piedi. Un centinaio di metri dopo l’uomo, un giovane pregiudicato di 19 anni, è stato bloccato e arrestato dai carabinieri.

Per fortuna, complice anche la tarda ora in cui è avvenuto l’inseguimento, non si sono verificati gravi danni anche se il Pajero in corsa per poco non impattava con un furgone in transito sfiorando una tragedia. Il giovane ora dovrà rispondere di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Il video del folle e rocambolesco inseguimento

(Salvo Scaduto)

Articolo di Salvatore Scaduto